CUDRANIA TRICUSPIDATA - Mora di gelso cinese

Cudrania Tricuspidata
Zone USDA

CARTA D'IDENTITA'

La Cudrania Tricuspidata è una specie originaria della Cina continentale. E' una pianta che se non opportunamente gestita si presenta a fusti multipli invece che singolo, questo è dovuto alla sua tendenza a produrre facilmente polloni dalla base. Le foglie sono color verde lucido e dalla forma lanceolata. La fioritura avviene durante la stagione estiva quando la pianta si ricopre di piccoli fiori giallo-verdastri riuniti ad infiorescenza; è importante tener presente che la Cudrania Tricuspidata è una pianta dioica, ovvero infiorescenze maschili e femminili non sono presenti sulla stessa pianta. Per ottenere la fruttificazione è pertanto opportuno possedere entrambi gli esemplari, maschile e femminile. Recentemente sono state selezionate varietà autofertili, che quindi non necessitano di questo accorgimento al momento del trapianto; da segnalare la varietà seedless/thornless che oltre ad essere senza spine e produrre frutti senza semi generalmente viene innestata sulla Maclura Pomifera risolvendo in questo modo il problema del ricaccio dei polloni. Viene annullato in questo modo il suo comportamento infestante e viene migliorato il portamento e l'estetica. Successivamente compaiono quindi i frutti, infruttescenze dalla forma globosa color rosso vivo che con il procedere della maturazione virano fino a divenire rosso brunastro. La Mora di Gelso Cinese ha la particolarità di essere molto persistente sulla pianta. In caso di basse temperature e caduta precoce delle foglie si avrà quindi un albero spoglio ricoperto di frutti rossi pendenti dai rami che rende la pianta molto caratteritica dal punto di vista ornamentale.

COLTIVAZIONE

La Cudrania Tricuspidata è una pianta che non ha particolari esigenze di terreno, riuscendo a tollerare molto bene sia suoli acidi piuttosto che neutri e calcarei. Per quanto riguarda l'esposizione è consigliabile porre la pianta a dimora in una zona soleggiata per garantirne un corretto sviluppo. L'apporto idrico è reso necessario sino all'affrancamento, successivamente le annaffiature saranno richieste solo in periodi di forte siccità, sopportati comunque molto bene dalla pianta senza subire particolari danni. La Cudrania Tricuspidata è inoltre molto robusta e resistente al freddo, superando anche i più rigidi inverni data la sua tolleranza ai -25°C. Le uniche potature da apportare sono per un eventuale contenimento oppure per la correzione di eventuali malformazioni estetiche; la scelta di esemplari innestati su Maclura Pomifera, mantenendo più facilmente la struttura ad albero singolo e limitando la produzione di getti alla base,  facilita la gestione delle potature. Dal momento che è una pianta molto rustica e semplice non si conoscono attualmente malattie che la colpiscano.

PROPRIETA' & UTILIZZI

La Mora di Gelso Cinese è un frutto che data la sua scarsa conservabilità dopo il raccolto ne limita la diffusione commerciale. A maturità completa si presenta con una polpa succosa di colore rosso ed è importante saper riconoscere lo stato di maturazione del frutto in quanto solo quando quest'ultimo inizia a scurirsi assume il caratteristico sapore definito di "anguria dolce". Se immaturo presenta un sapore leggermente acidulo. Generalmente il suo consumo è allo stato fresco, nei paesi d'origine però viene anche utilizzato per la produzione di succhi oltre che integrato con altra frutta in macedonie. Presenta un elevato contenuto di zuccheri e oltre alle proprietà antiossidanti attualmente non si conoscono benefici derivati dal suo consumo.



>> Visualizza scheda della pianta

Zone USDA

Lascia un commento

Accettazione trattamento dati personali secondo i fini riportati in Privacy Policy
Torna a Piante

© 2016 Dennis Botanic Collection | Sede legale: Borgata Gombe, 9 - 12063 Dogliani (CN) | Sede operativa: Viale prof Gabetti, 35 - 12063 Dogliani (CN)
P.Iva 03472610041 | N° REA CN-293371 | Privacy Policy

by SINFOTEC
Mail