LONICERA KAMTSCHATICA - Mirtillo siberiano

Lonicera Kamtschatica
Zone USDA

CARTA D'IDENTITA'

Il Mirtillo siberiano è un arbusto che cresce spontaneo nella fascia dell'estremo nord Europa e Asia. Si presenta come pianta arbustiva di modeste dimensioni, molto decorativa, di notevole longevità e dalla particolare corteccia che si sfalda facilmente a modi "vite".  E' inoltre caratterizzata da piccoli ma robusti rami eretti e foglie caduche color verde chiaro. La fioritura avviene ad inizio primavera dove compaiono piccoli fiori profumati di un colore giallo chiaro dalla tipica forma a "campanella" allungata, in grado di allegare anche in presenza di basse temperature. Sono autoimpollinanti, è stato riscontrato però che la presenza di due esemplari, anche di cultivar differenti, permette una migliore impollinazione e conseguente allegagione. I frutti maturano precocemente e in maniera piuttosto concentrata; le bacche della lunghezza di un paio di centimetri hanno una forma stretta e cilindrica con una sorta di cavità nella parte inferiore e a maturazione completa assumono una colorazione blu intenso molto simile al classico mirtillo.

COLTIVAZIONE

Il Mirtillo siberiano predilige un suolo umido, drenante e a differenza del classico mirtillo, che riesce a svilupparsi solo in presenza di substrati acidi, pur gradendo maggiormente quest'ultimo come substrato di coltivazione riesce ad adattarsi e svilupparsi su diversi tipi di terreno. Nella fase di messa a dimora è opportuno posizionarlo in una zona soleggiata, sconsigliata contrariamente in presenza di climi eccessivamente aridi dove è preferibile un'esposizione a mezz'ombra. Per quanto riguarda le irrigazioni è opportuno per i primi anni, sino all'affrancamento, apportare regolarmente una buona quantità d'acqua alla pianta che successivamente, dato il suo apparato radicale in grado di raggiungere discrete profondità, non necessiterà più di costanti annaffiature. E' una specie inoltre caratterizzata da un elevatissima resistenza ai forti freddi invernali e venti, tollerando addirittura temperature prossime ai - 30°C. Data la sua vigorosità, durante la stagione fredda, è consigliabile apportare interventi di potatura mirati allo sfoltimento della chioma, per garantire un corretto arieggiamento ed un'opportuna luminosità; è consigliabile inoltre procedere con l'eliminazione dei rami più vecchi per favorire la fruttificazione. Grazie alla sua rusticità è una pianta che non presenta particolari sensibilità ad attacchi fungini e parassiti animali.

PROPRIETA' & UTILIZZI

I frutti del Mirtillo siberiano hanno un sapore difficilmente descrivibile che a seconda del loro grado di maturazione spazia dal dolce, acidulo o amarognolo. Oltre alla possibilità di consumo allo stato fresco può inoltre essere utilizzato per la preparazione di confetture, succhi, concentrati. Sono frutti che hanno un forte potere antiossidante, dovuto alla loro ricchezza di antociani, oltre che un elevato contenuto di vitamina C, vitamina D e oligoelementi tra i quali il potassio, quest'ultimo presente in notevole quantità.

 



>> Visualizza scheda della pianta

Acquista subito
Zone USDA

Lascia un commento

Accettazione trattamento dati personali secondo i fini riportati in Privacy Policy
Torna a Piante

© 2016 Dennis Botanic Collection | Sede legale: Borgata Gombe, 9 - 12063 Dogliani (CN) | Sede operativa: Viale prof Gabetti, 35 - 12063 Dogliani (CN)
P.Iva 03472610041 | N° REA CN-293371 | Privacy Policy

by SINFOTEC
Mail