RUBUS ILLECEBROSUS - Lampone fragola

Rubus Illecebrosus
Zone USDA
Acquista subito >

CARTA D'IDENTITA' DEL RUBUS ILLECEBROSUS

 

Il Rubus Illecebrosus, il cui nome generico è lampone fragola, è di fatto un arbusto di dimensioni abbastanza contenute che appartiene alla medesima famiglia del lampone rosso, le rosaceae. Il genere Rubus si compone di oltre duecentocinquanta specie, che sono molto diverse tra loro. Questa pianta da frutto è originaria del continente asiatico, tutt'oggi infatti è possibile trovarla un po' in tutta l'Asia, ma risulta particolarmente diffusa nelle aree rurali e pedemontane del Giappone. In anni recenti, ne è stata introdotta la coltivazione anche nelle regioni europee. Si tratta di un arbusto deciduo dal fusto semi eretto, le cui dimensioni relativamente piccole, che sono possono arrivare a toccare un metro o al massimo un metro e mezzo di altezza, ne fanno una pianta perfetta per essere coltivata anche in ambienti domestici o all’interno di piccoli orti urbani, dove potrà regalare delle soddisfazioni a coloro che se ne prenderanno cura. Le sue caratteristiche appaiono da subito molto riconoscibili ad un primo esame visivo: la pianta del lampone fragola si identifica in quanto assai poco spinosa e, da un punto di vista della distribuzione dei rami, molto compatta. Le foglie della pianta di lampone fragola si presentano generalmente di un colore verde acceso con una forma leggermente allungata ed un margine crenato e rispetto alla pianta di lampone tradizionale, sono molto più folte. In virtù di queste caratteristiche, esse svolgono una importante funzione decorativa e vengono spesso conservate per creare composizioni sul piatto. I fiori di questa splendida pianta sono ermafroditi e spuntano generalmente nel periodo compreso tra maggio e giugno, mentre la fruttificazione avviene tra luglio e agosto. I frutti di un rosso acceso ricordano la forma della fragola, ma hanno la stessa dimensione di un lampone tradizionale. Proprio come quest'ultimo sono ovviamente commestibili, eppure risultano al gusto più aciduli e più succosi. Inoltre, come suggerisce il nome stesso, hanno un leggero sentore di fragola.

COLTIVAZIONE DEL RUBUS ILLECEBROSUS

 

Il Rubus Illecebrosus è una pianta davvero poco esigente, che si adatta perfettamente a diversi tipi di terreni (anche se preferisce quelli a medio impasto) nonché a esposizioni molto variabili. Essa infatti riesce a crescere e prosperare anche quando viene posizionata in un luogo semi-ombreggiato, così come mostra al tempo stesso un'ottima resistenza ai raggi solari. Esiste però un aspetto cruciale per quanto riguarda le caratteristiche del terreno, ossia il drenaggio, che deve essere ottimale. Infatti, pur se questa pianta si adatta perfettamente a diversi tipi di terreno, è importante però che quest'ultimo risulti sempre perfettamente drenato al fine di non favorire l'insorgenza di muffa. Inoltre, è in grado di resistere bene alle condizioni di siccità, di conseguenza non richiede annaffiature frequenti. Questo aspetto risulta particolarmente importante per la coltivazione di questo arbusto, che è molto versatile e non presenta richieste particolari. La pianta di lampone fragole può resistere anche a temperature particolarmente rigide, riesce a sopravvivere infatti anche quando il termometro esterno tocca i venti gradi sottozero. Per quanto riguarda la potatura, questa pratica non è necessaria se non per una normale operazione di pulizia della pianta, mirata soprattutto a controllare che non vi siano insetti pericolosi oppure malformazioni delle foglie. Tuttavia, i casi di malattie o mortalità di questa pianta sono davvero rarissimi. Si tratta infatti di un arbusto estremamente resistente, in particolare agli attacchi fungini.

PROPRIETA' & UTILIZZI DEL RUBUS ILLECEBROSUS

 

Come ottima fonte di minerali preziosi che fornisce al contempo poche calorie, i lamponi fragola sono tra i frutti che meglio si adattano ad essere inseriti nel regime alimentare di chi si vuole mantenere in forma e adotta perciò uno stile di vita attivo e salutare. I frutti di questa pianta, ossia i lamponi fragola, si prestano perfettamente ad essere consumati freschi oppure cotti. Va sempre tenuto presente però che quando i frutti della pianta vengono utilizzati per scopi alimentari, la loro acidità è leggermente più alta rispetto a quella che si può riscontrare in un lampone tradizionale. Ecco perché essi vanno quindi dosati con maggiore attenzione nel momento in cui si utilizzano per degli abbinamenti. Colti nel pieno della fase della fruttificazione, i lamponi fragola sono degli ottimi frutti da gustare in moltissime combinazioni culinarie. Per chi lo desidera, i frutti possono essere surgelati, perfetti per essere utilizzati in un secondo momento. Il lampone fragola presenta un grado zuccherino perfettamente contrastato da un'acidità ben presente: questo connubio risulta in un mix davvero prezioso per l'utilizzo in cucina. Consumati freschi, inoltre, i lamponi fragola possono essere accompagnati ad esempio ad un ottimo dessert a base di yogurt oppure cioccolato fondente. I lamponi freschi sono infatti perfetti in accompagnamento a ingredienti grassi, come possono essere ad esempio i latticini. I frutti di questa straordinaria pianta sono inoltre ideali per essere cotti, in particolare all'interno di dolci di frutta o per crostate. È proprio grazie al loro contenuto acido che questi lamponi permettono di realizzare delle marmellate dal gusto originale.


>> Visualizza scheda della pianta
> Zone USDA