VACCINIUM PINK LEMONADE - Mirtillo rosa

Vaccinium Pink Lemonade
Zone USDA
Acquista subito >

CARTA D'IDENTITÀ DEL MIRTILLO ROSA

 

Il Mirtillo Rosa, noto dagli esperti di botanica con la precisa nomenclatura "Vaccinium Corymbosum" Pink Lemonade, rappresenta un particolare tipo di pianta dalla genesi complessa e dalle caratteristiche insolite, rintracciabili nelle Pink Lemonade originarie dell'America del Nord. La maggior parte degli appassionati del verde utilizzano la pianta per una moltitudine di scopi, specie quello decorativo atto a donare brillantezza e accoglienza a qualsiasi tipo di ambiente. La Pink Lemonade si presenta come una vera e propria pianta da frutto che pone le proprie radici in una comune pianta di mirtilli nativa del nuovo continente che nella fattispecie ospita dei frutti belli da vedere e soprattutto di dimensioni maggiori rispetto al mirtillo tradizionale. Gli esperti sono concordi nell'individuare nella pianta delle caratteristiche comuni ad ogni esemplare, apprezzato particolarmente per le foglie (di forma appuntita) che hanno una colorazione verde intensa, pronta a cambiare colore a seconda della stagione dell'anno. Con l'arrivo dell'autunno, ad esempio, il Vaccinium Corymbosum ospita delle foglie dalla tonalità sui generis che si avvicina moltissimo ad un arancione corposo e brillante. La pianta è reperibile in commercio in una dimensione variabile soprattutto in altezza con parametri di misurazione che oscillano tra i 35 e i 50 centimetri, destinati ad aumentare una volta raggiunta la piena maturazione. La caratteristica peculiare del Mirtillo Rosa, inoltre, è rappresentata dai fiori. Questi, tendono a sbocciare nella primavera inoltrata e si distinguono da tutti gli altri per la loro forma particolare che si avvicina di molto alla sagoma di una piccola campana tendente al rosa. Per quanto concerne i frutti, si tratta di una varietà essenzialmente rara che cambia tonalità a seconda del periodo di maturazione dell'arbusto. Nella fruttificazione iniziale si ha una colorazione molto tenue che passa dal bianco al verde. Successivamente, quando la pianta ha raggiunto un adeguato stato di maturazione (solitamente tra il mese di agosto e quello di settembre), i frutti presentano un colore rosa intenso e assumono un aspetto brillante. Fatta eccezione per l'esclusivo sapore del Mirtillo Rosa, la pianta presenta quindi un aspetto e delle dimensioni che si avvicinano molto al mirtillo americano di origine classica.

COLTIVAZIONE DEL VACCINIUM CORYMBOSUM “PINK LEMONADE”

 

Contrariamente a quanto si possa pensare, il Mirtillo Rosa è una pianta da frutto molto resistente e per certi versi auto-sufficiente. Può essere tranquillamente coltivata all'interno di un vaso da riporre nell'ambiente che maggiormente si desidera. Per garantire alla pianta di avere una maggiore fruttificazione è bene inserire all'interno del vaso un'adeguata quantità di terriccio acido e di ricoprire lo strato in superficie con dei piccoli pezzi di corteccia, in modo tale che l'arbusto possa resistere alla forte calura estiva ed alle rigide temperature della stagione invernale. Il terriccio acido permette al fusto di svilupparsi in maniera corretta e costante nel tempo, evitando che i raggi solari d'estate possano seccare le foglie. È importante invece riporre la pianta da frutto in una zona temperata, magari caratterizzata dalla presenza di un'alternanza tra sole ed ombra, se si desidera che l'arbusto possa svilupparsi in maniera graduale e che i frutti raggiungano un adeguato gradiente di dolcezza. Il Mirtillo Rosa riesce a garantire al coltivatore una buona quantità di raccolto, senza che questo effettui particolari manovre che chiamino in causa l'innesto di terze piante necessarie per intensificare il processo di fruttificazione. Come per qualsiasi altra pianta di mirtillo, anche il Vaccinium Corymbosum è particolarmente esposto all'insorgenza di malattie che interessano sia l'arbusto che i frutti, Specie se non trattati nella maniera adeguata. Una tra le malattie più diffuse di una pianta di mirtillo è quella legata alla formazione di muffa che può interessare sia il fusto che i frutti, soprattutto i primi che si stanno sviluppando durante la fase di maturazione. Un'altra problematica che può interessare la pianta è legata invece alla cocciniglia, anche se per debellarla adeguatamente occorre semplicemente intervenire innaffiando il terriccio con dell'acqua e dell'olio bianco secondo le dosi indicate dagli esperti agricoltori. Eventuali forme parassitarie del Mirtillo Rosa sono quelle comuni alla stragrande maggioranza delle piante da frutto maggiormente apprezzate dai pollici verdi.

PROPRIETÀ & UTILIZZI DEL MIRTILLO ROSA

 

Utilizzata dagli appassionati di botanica puramente a scopo decorativo, la pianta di Mirtillo Rosa è capace di restituire al coltivatore un raccolto di frutta che ultimamente ha ricoperto una certa importanza anche nell'ambito culinario. I frutti di questa pianta sono molto dolci e hanno un gusto intenso ma delicato allo stesso tempo. Ecco perché i professionisti della cucina amano adoperarlo in fase di realizzazione di gustosissime macedonia di frutta, crostate e dolci dall'equilibrato indice glicemico. Per quanto concerne i benefici, infine, si fa riferimento ad un forte potere antibatterico, capace di combattere persino le infezioni del tratto urinario.


>> Visualizza scheda della pianta

Zone USDA

Lascia un commento

Accettazione trattamento dati personali secondo i fini riportati in Privacy Policy
Torna a Piante

© 2016 Dennis Botanic Collection | Sede legale: Borgata Gombe, 9 - 12063 Dogliani (CN) | Sede operativa: Viale prof Gabetti, 35 - 12063 Dogliani (CN)
P.Iva 03472610041 | N° REA CN-293371 | Privacy Policy

by SINFOTEC
Mail