CORNUS KOUSA – CORNIOLO GIAPPONESE (VAR. NICOLE)

19,90

Vaso 3,5 lt / H 30-50 cm

NICOLE: Varietà selezionata per la sua generosa fioritura bianca con brattee fino a 15 cm di diametro e per la qualità dei suoi frutti grandi e gustosi, fino a 3 cm, di colore rosso. Giungono a maturazione durante la stagione autunnale ed oltre al consumo fresco i frutti possono essere utilizzati per gelatine e composte. Da apprezzare inoltre l’arbusto durante la stagione autunnale quando le foglie, prima della loro caduta, assumono una colorazione rossastra. Autofertile.

Prodotto Esaurito.

Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile!



Loading...

Descrizione

Il Cornus Kousa meglio noto come corniolo giapponese è un albero deciduo che cresce fino a 10 metri di altezza e a 6 metri di larghezza. Si tratta di un esemplare molto ornamentale soprattutto quando fiorisce all’inizio dell’estate, ma anche nel momento in cui presenta dei frutti e un fogliame che si colora in modo variopinto nel periodo autunnale. Il Cornus Kousa appartiene a un genere che contiene molte specie e che producono dei frutti commestibili gustosi, sebbene questa tipologia sia di gran lunga la più apprezzata in termini di gusto.

CARTA D’IDENTITA’ DEL CORNUS KOUSA

Il Cornus Kousa è una pianta originaria dell’Asia e in particolare molto apprezzata in paesi come Cina, Giappone e Corea. Si tratta di un esemplare appartenente alla famiglia delle Cornaceae che cresce bene in zone boschive, valli, pendii ombreggiati, in prossimità di ruscelli, bordi stradali e in tanti altri contesti naturali. I fiori del Cornus Kousa hanno delle particolari brattee appuntite con una tonalità che oscilla tra il bianco crema e il rosa, e che si manifestano a primavera. Il frutto invece misura in genere sui 2 cm di diametro, ed è assolutamente delizioso indipendentemente se consumato crudo o cotto. Di tutte le specie di Cornus i giardinieri amano in particolare il Kousa per i suoi fiori bianco rosati e per il suo attraente fogliame di un intenso color verde. Alla fine dell’estate, quest’ultimo diventa rosso scuro e al posto dei fiori compaiono delle bacche rosso vivo e che sono un alimento importante non solo per gli esseri umani ma anche per svariate tipologie di uccelli selvatici. In inverno, l’albero ha tra l’altro una silhouette attraente con dei piccoli quanto graziosissimi boccioli sulla punta dei rami.

COLTIVAZIONE DEL CORNUS KOUSA

Il Cornus Kousa è una pianta facile da coltivare e predilige un terreno argilloso, ricco, ben drenato e una posizione almeno parzialmente soleggiata. Tuttavia, riuscirà a crescere in qualsiasi terreno di buona o moderata fertilità che va da acido a leggermente alcalino, anche se non ama i terreni calcarei poco profondi. Il pieno sole e la penombra sono le esposizioni che la pianta preferisce, però metterla a dimora in un luogo riparato dal vento può preservarne la bellezza della sua chioma. Il Cornus Kousa necessita di irrigazioni medie, mentre nei periodi di siccità è necessaria più acqua. Mantenere il substrato costantemente umido ma senza creare ristagni è altresì importante. Il Cornus Kousa inoltre non necessita di particolari interventi di potatura. L’albero infatti più diventa vecchio, tanto più i rami crescono orizzontalmente conferendogli una chioma decorativa. Per quanto riguarda invece le malattie, va aggiunto che la Cornus Kousa può andare incontro all’asfissia radicale che tuttavia si può evitare prestando attenzione alle irrigazioni e ai ristagni d’acqua. Anche le malattie fungine seppur rare vanno comunque controllate costantemente poiché potrebbero generare macchie sul fogliame. Infine per quanto riguarda la concimazione va detto che all’autunno è opportuno zappare il terreno alla base dell’albero aggiungendovi del letame maturo ed utilizzare successivamente a primavera concimi a lenta cessione bilanciati con azoto, fosforo e potassio

PROPRIETA’ ED UTILIZZI DEL CORNUS KOUSA

Il Cornus Kousa ha dei frutti commestibili che hanno un sapore dolciastro. Oltre al consumo fresco della polpa interna in genere vengono utilizzati per aromatizzare bevande alcoliche o per marmellate. Anche per la preparazione di infusi e decotti, i frutti della Cornus Kousa sono ideali; si possono infatti preparare mettendo in infusione un paio di bacche in una tazza d’acqua bollente. La pianta non è tossica, anzi ha tante proprietà benefiche da offrire; infatti, nella corteccia ci sono tannini, mucillagini, zuccheri e acido malico. Nei frutti invece le proprietà benefiche sono quelle astringenti e antifebbrili. Un decotto con frutti, foglie e cortecce può tra l’altro essere utilizzato per curare la pelle. Le suddette proprietà astringenti di questa pianta infatti eliminano le impurità cutanee, minimizzano gli effetti della cute secca e sono ideali anche per un trattamento antirughe soprattutto se si preparano delle maschere a base di argilla. Il legno della pianta è inoltre molto duro e lucido, quindi si presta per raffinati manufatti artigianali.

Informazioni aggiuntive

Peso 3 kg
Dimensioni 20 × 20 × 190 cm

prodotti correlati