PRUNUS TOMENTOSA – CILIEGIO DI NANCHINO (VAR. ORIENT)

14,00

Vaso 3,5 lt / H 50-80 cm

ORIENT: Varietà selezionata per la sua crescita contenuta e compatta che raggiunge i 2,5 m di altezza, molto apprezzata sia per il frutto che per la sua estetica. Fioritura bianco rosata molto appariscente all’inizio della stagione primaverile che conferisce all’arbusto un pregevole effetto ornamentale e frutti di buona pezzatura, dalla caratteristica colorazione rosso rubino, che maturano durante la stagione estiva. Autofertile ma trae beneficio dall’impollinazione incrociata di un altro esemplare anche della stessa varietà che ne migliora il numero e la dimensione dei frutti.

Loading...

Descrizione

CARTA D’IDENTITÀ DELLA PRUNUS TOMENTOSA

Il Ciliegio di Nanchino è una specie originaria della Cina settentrionale ed occidentale. È un arbusto molto ornamentale dalla corteccia color bruno rossastro che raggiunge altezze intorno ai 3-5 metri. Si presenta con foglie ovali color verde chiaro dal margine seghettato che generalmente compaiono dopo la fioritura della pianta. A inizio primavera, infatti, il Ciliegio di Nanchino si ricopre di numerosi boccioli rosa che aprendosi assumono una colorazione bianca conferendo all’arbusto un piacevole effetto estetico. I fiori sono inoltre molto melliferi e possiedono sia gli organi maschili che femminili, è consigliabile però la presenza di due esemplari per favorire la fruttificazione. Durante il periodo estivo compaiono quindi i frutti color rosso fuoco, leggermente più piccoli rispetto alle classiche ciliegie e disposti lungo i rami della pianta mediante un breve picciolo. Sono frutti che a causa della loro vistosa colorazione risultano particolarmente graditi dagli uccelli.

COLTIVAZIONE DELLA PRUNUS TOMENTOSA

Nonostante il Ciliegio di Nanchino gradisca terreni tendenzialmente acidi e ben drenati riesce a crescere e fruttificare anche in quelli calcarei. Per quanto riguarda l’esposizione è consigliabile porre la pianta a dimora in una zona particolarmente soleggiata per garantire un’abbondante fioritura e fruttificazione. Le irrigazioni dovranno essere regolari sino all’affrancamento, successivamente non necessita infatti di costanti annaffiature data la sua buona resistenza alla siccità. Essendo inoltre una specie molto rustica presenta una notevole resistenza ai forti freddi invernali riuscendo a sopportare temperature inferiori ai – 20°C; grazie a queste caratteristiche viene spesso utilizzata per la realizzazione di siepi e barriere frangivento. Le uniche potature da apportare alla pianta sono per un eventuale contenimento oppure per la correzione di malformazioni estetiche. Non presenta infine particolari sensibilità ad attacchi fungini o parassitari registrando solamente possibili attacchi di afidi e mosca delle ciliegie.

PROPRIETÀ & UTILIZZI DELLA PRUNUS TOMENTOSA

I frutti del Ciliegio di Nanchino sono caratterizzati da un particolare sapore dolce-acidulo, molto dissetante, e possono essere consumati appena colti grazie anche al particolare portamento della pianta che ne facilita la raccolta. Sono talvolta utilizzati anche per la preparazione di succhi oppure trasformati in confetture. Oltre che presentare notevoli proprietà reidratanti, astringenti e antibatteriche sono frutti molto ricchi di vitamine e antiossidanti.

Informazioni aggiuntive

Peso 3 kg
Dimensioni 20 × 20 × 190 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PRUNUS TOMENTOSA – CILIEGIO DI NANCHINO (VAR. ORIENT)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

prodotti correlati